BiblioWalking APK

BiblioWalking  Icon
    
5/5
3 Ratings
Developer
Biblionova
Current Version
1.0.3
Date Published
File Size
26M
Package ID
it.bbwalk
Price
$ 0.00
Downloads
1+
Category
Android Apps
Genre
Travel & Local

APK Version History

Version
1.0.3 (*)
Architecture
all
Release Date
January 03, 2017
Requirement
Android 4.0 and up
  • BiblioWalking Screenshot
  • BiblioWalking Screenshot
  • BiblioWalking Screenshot
  • BiblioWalking Screenshot
  • BiblioWalking Screenshot

About Radio FM 90s

Bibliowalking è un nuovo prodotto digitale, una app veloce e leggera che propone un particolare itinerario turistico culturale attraverso i più importanti luoghi del libro romani.
La sua struttura prevede la geolocalizzazione dei luoghi simbolo del libro; itinerari e tappe, informazioni storico-artistiche, notizie sulle collezioni librarie/documentarie e sugli esemplari più significativi, aneddoti relativi ai luoghi e ai personaggi storici legati ai siti di interesse;, link a risorse digitali.
Realizzato da Biblionova Sc., con il contributo di Bic Lazio all’interno del progetto Innovazione: Sostantivo Femminile, Bibliowalking si propone di far conoscere luoghi meno noti rispetto alle tradizionali mete turistiche romane, ma di grande rilevanza culturale: palazzi e ville di pregio artistico, storico e architettonico, custodi di un inestimabile patrimonio librario e documentario.
Il primo itinerario parte da Via della Navicella, attraversa Villa Celimontana, rinascimentale giardino della famiglia Mattei e arriva a Palazzetto Mattei, oggi sede della Società geografica italiana. La visita, che continua nelle seicentesche sale della Biblioteca affrescate da Andrea Sacchi, Andrea Lilli, Pietro Sigismondi, Orazio Monaldi e Orazio Zecca, si conclude con la presentazione di alcuni documenti della raccolta specializzata più importante d’Italia.
Proseguendo verso il centro storico della città, si arriva a via delle Botteghe Oscure e quindi all'Insula Mattei. Qui nello splendido palazzo Mattei di Giove, progettato da Carlo Maderno ed edificato tra il 1598 e il 1618, si trovano l’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi e la Biblioteca di storia moderna e contemporanea.
L’itinerario prevede anche la visita dei due cortili dove è possibile ammirare le antichità appartenute a una delle più ricche e pregevoli raccolte esistenti a Roma.
Nell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi, che ha il compito di documentare, valorizzare e conservare il patrimonio sonoro e audiovisivo nazionale, è possibile contemplare il grande affresco di Gaspare Celio raffigurante Giove che caccia i giganti dall’Olimpo, consultare documenti registrati su antichi supporti e ascoltare le voci di personaggi storici come Trilussa, Leone XIII o Guglielmo Marconi.
Non solo libri nella Biblioteca di storia moderna e contemporanea che documenta la storia italiana ed europea del XIX e XX secolo, ma stampe, incisioni, manifesti, cartoline, fotografie, manifesti illustrati e un grande orologio solare che Giuseppe IV Mattei duca di Giove (1735-1809) fece costruire sul pavimento del suo studio.
In Via di S. Ignazio, tra piazza Venezia e piazza della Rotonda, nell’Insula sapientiae, in un palazzo del XVII secolo, parte del complesso della Minerva, ha sede la Biblioteca Casanatense, aperta al pubblico nel 1701 per volontà del cardinale Casanate.
La Biblioteca custodisce 400.000 volumi, strumenti scientifici, quadri e arredi di pregio. Nell'antico Salone monumentale si possono ammirare una Sfera Armillare e i due Globi, terrestre e celeste realizzati da Moroncelli nel 1716.
Il percorso procede verso Corso Vittorio Emanuele fino a Piazza della Chiesa Nuova dove, al secondo piano del complesso Borrominiano, si trova la Biblioteca Vallicelliana, la cui storia è legata quella di San Filippo Neri.
L’itinerario prevede la visita del cortile e della Biblioteca: il Salone monumentale con la scaffalatura lignea disegnata da Borromini, la Galleria, la Sala di lettura.
A ridosso di Piazza Navona, a Largo Febo 14, si trova l’ingresso dell’antica libreria Cascianelli. Tre belle vetrine mostrano un ambiente quasi magico dove tutto sa d’antico: libri, stampe, dipinti, globi, carte nautiche, strumenti scientifici e oggetti di vita quotidiana.

What's New in this version

Predisposta per tablet e altri dispositivi con ulteriori miglioramenti